The printpage preview is generated by JE PrintPage component Hide

              Tratto da Cascina Macondo www.cascinamacondo.com

 


 

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU CASCINA MACONDO - 18° EDIZIONE 2020 Stampa
Votazione Utente: / 1
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Tartamella   
Martedì 07 Gennaio 2020 11:29

 

DOPO 17 PUNTUALISSIME EDIZIONI

CHIUDE

IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU

DI CASCINA MACONDO



Il 18 aprile 2020 i miei anni saranno 72. A questa età, si incomincia ad avere il desiderio di ridurre il lavoro e gli impegni e di evitare il più possibile tutte le fonti di stress, perché non ci sono più le forze e la pazienza di sostenerne il peso.

A dire il vero ho pensato, con i miei collaboratori più stretti, che avremmo potuto resistere ancora tre anni per chiudere il Concorso, aspettare la fine della sua 20° edizione, che sarebbe stato un bel numero intero e tondo che suonava bene.

Ma, sinceramente, tre anni sono lunghi…

Improvvisamente ho avuto una “visione”, che mi ha suggerito di chiudere proprio ora il Concorso.

Possiamo dire infatti che il Concorso Internazionale Haiku di Cascina Macondo è durato 17 anni, tanti quante sono le sillabe complessive di un haiku!
E poiché la data di chiusura coincide con l'anno 2020, quel numero intero e tondo di cui dicevo prima, il "20", lo abbiamo comunque anche utilizzato, prendendolo in prestito dall'anno: 2020.

Questa riflessione ci ha convinti.

Questo dunque è il momento buono per chiudere.

D’altronde ogni cosa dura il tempo che le era stato assegnato.

Abbandonando l’impegno di gestire il Concorso, il tempo che personalmente recupererò sento, con una certa urgenza, di volerlo ora dedicare alla revisione, alla messa a punto, alla sistemazione e pubblicazione di tutti quei miei scritti che ritengo importanti e che ancora giacciono in un cassetto.

Naturalmente la chiusura del Concorso non significa per noi smettere di occuparci della Poetica Haiku. Continueremo in altre forme e con altre iniziative meno impegnative del Concorso.

Per non disperdere le belle e profonde relazioni che abbiamo creato in questi anni con tutti i membri della Giuria e con molti haijin, vedremo in che modo restare in contatto e collaborare con altre forme, modalità e idee.

Si chiude e si rinasce.

Nuovi percorsi, nuove esperienze, nuove idee, nuova poesia.
5-7-5  qui in Cascina,
5-7-5  a casa tua,
5-7-5  nelle strade del mondo.

Il cammino continua.

Mi preme sottolineare qui la stima verso tutti i componenti della Giuria del Concorso, con cui in questi anni abbiamo lavorato in grande sintonia e in modo efficace, motivato, preciso, piacevole.
A fare il bilancio di questi anni non possiamo che essere soddisfatti e orgogliosi per le cose importanti che abbiamo realizzato, prima fra tutte la stesura del Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana di Cascina Macondo (vi invitiamo a leggerlo e a sottoscriverlo) che teorizza l’uso del Piccolo Kigo, del Kigo Temporis, del Kigo Misuralis, e la lettura ad alta voce degli haiku in stile Zikan, principi che, dopo molte polemiche e resistenze, cominciano ad essere accettati, condivisi e diffusi da molti haijin in ogni parte del mondo, e ci consente di dire che abbiamo dato davvero, a livello internazionale, un nostro contributo importante alla Poetica Haiku e alla sua diffusione, realizzando quella che vent’anni fa era un’utopia: l’esplorazione di una via italiana alla poetica haiku.
(link a Lettura ad alta voce di haiku, stile Zikan, Cattedrale di Vilnius - Lituania: https://www.youtube.com/watch?v=VFWmOn_SUG0)


Un caro saluto
e un grazie a tutti coloro
che ci hanno seguito in questi anni
e che ancora vorranno seguirci in futuro
rinnovando comunque la loro condizione di
Socio Haicom di Cascina Macondo,

con la convinzione che quanto ho scritto
sia da tutti affettuosamente compreso.

Pietro Tartamella

 

 

 DIVENTA SOCIO HAICOM CASCINA MACONDO

INSIEME PER FARE

 

 

PROSSIME INIZIATIVE



VITE PARALLELE – BIOGRAFIE IN STILE HAIBUN


SCRITTURALIA EXTRAMUROS PER VITE PARALLELE



TAIKAI HAIKÙ - incontrare l’haikù
approfondimento e confronto su temi del Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana: Piccolo Kigo, Kigo Misuralis, Kigo Tèmporis, Kigo Kimoti, Kigo Zidai, lettura ad alta voce degli haiku in stile ZIKAN: modalità  Sizuka Na (senza rumori, silenzio), modalità Tenzi Suru (esporre), modalità Wabi-Sabi (con intonazioni e sobri effetti di voce)


WATARU YORU NO - attraversando la notte haiku
Una sòrta di “sesshin” laica, un ritiro spirituale per appassionati di haikù, appassionati della nòtte e delle auròre … per far passare un buòn tempo, e per fermarlo un pò’…


LOCI WASNAHAIJIN

Cascina Macondo individua luoghi particolarmente significativi e suggestivi (un monumento, una sorgente, la foce di un fiume, un albero, una roccia, un monastero, una spiaggia) raggiungibili con una escursione di uno o due giorni, capaci di stimolare la creatività e la spiritualità dei poeti che vanno a visitarli scrivendo haiku.

 

INSIEME PER FARE
 
 
 COME SI ARRIVA A CASCINA MACONDO

FORESTERÌA “TIZIANO TERZANI”
 
 
 
 
 

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 22 Gennaio 2020 20:32 )
 

 



 

 

Tratto da Cascina Macondo www.cascinamacondo.com