Home Archivio News-Eventi CHI HA VARCATO LA SOGLIA TESTIMONIANZA N°3 DI PIETRO CATALANO
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
CHI HA VARCATO LA SOGLIA TESTIMONIANZA N°3 DI PIETRO CATALANO PDF Stampa E-mail
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Super Amministratore   
Sabato 23 Gennaio 2021 16:42

 

 

TESTIMONIANZE DI

CHI HA VARCATO LA SOGLIA

 

 mettere a confronto i diversi punti di vista per

SVELARE IL CARCERE,

con l’augurio che le molteplici storie personali di coloro che,

a qualunque titolo, hanno varcato la soglia del carcere, condivise,

possano essere spunto di riflessione,

arricchimento intellettuale e letterario

 

TESTIMONIANZA N°3

 

ARIA BLU

di Pietro Catalano

nel file mp3 legge Floriane Lasne

 

Il 23 novembre del 2017 ho avuto l’opportunità di partecipare alla Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, organizzata dalla Direzione e dall’Area Educativa di Regina Coeli. All’iniziativa erano presenti studenti del Liceo Classico Virgilio, dell’Università Europea di Roma e una congrua rappresentanza di detenuti dell’istituto. Tutti i presenti abbiamo potuto riflettere sulle storie umane e artistiche di tre donne illustri (Ipazia d’Alessandria, Artemisia Gentileschi, Sibilla Aleramo) che hanno dovuto difendersi dalle violenze, variamente agite, per affermare i loro valori di libertà ed emancipazione.
A margine dell’incontro, ho notato una zona limitrofa alla Sala Teatro che riportava la scritta Aria blu. Incuriosito ho chiesto e appreso dagli Educatori che L’aria blu è uno spazio polivalente situato all’interno del carcere dove i detenuti hanno l’opportunità di dedicarsi alle cosiddette attività trattamentali e di partecipare a corsi di ceramica, pittura, bricolage, scrittura creativa e culturali in genere.
Ho così immaginato che il detenuto, in tale spazio, abbia la possibilità di ripercorrere oniricamente i propri trascorsi e di riappropriarsi, attraverso la memoria, della propria umanità, dei propri sentimenti e delle proprie speranze; dimensioni queste che, al termine delle attività, tornano ad essere relegate nel “cono d’ombra” della propria irrisolta esistenza.
A tale proposito ho scritto la poesia dal titolo L’aria blu, dedicandola a tutti coloro che per vari motivi si trovano in una difficile condizione, nella speranza che possano trovare persone e istituzioni pronte ad “ascoltarli”.


L’aria blu

Regina Coeli, Roma

C’è una zona chiamata aria blu
in questo spazio ristretto, dove
ritrovo il colore del mare e del cielo
e il dondolare lieve di mia madre.
Adesso ho una finestra chiusa davanti
e guardo le stelle riflesse nello specchio
rotto dai sassi lanciati per fare rumore
in questo silenzio che soffoca
la memoria, perduta nei giorni uguali
a ubbidire alla conta della sera.
Nell’aria blu respiro ancora l’odore
di zagara e gelsomino, sento il frinire
dei grilli e danzo a piedi nudi
nell’erba bagnata dalla brina del mattino.
Passi cadenzati e tintinnio di chiavi
annunciano la fine del viaggio,
il fischio del treno è un ricordo lontano,
il rumore secco della porta di ferro
chiude il giorno delle notti a venire.

 


chi ha varcato la soglia - il progetto

testimonianza n° 1 di Alice Montaldo - nel file mp3 legge Nagi Tartamella

testimonianza n° 2 di Carmelo Musumeci - nel file mp3 legge Pietro Tartamella

testimonianza n° 3 di Pietro Catalano - nel file mp3 legge Florian Lasne

testimonianza n° 4 di Machiko Takahashi - nel file mp3 legge Roberta Moschella

testimonianza n° 5 di Rossella Scotta - nel file mp3 legge Silvia Restagno

testimonianza n° 6 di Anna G. - moglie di un detenuto
nel file mp3 legge Nagi Tartamella

testimonianza n° 7 di Emilio Toscani - nel file mp3 legge Florian Lasne

testimonianza n° 8 di Bruna Chiotti - nel file mp3 legge Silvia Restagno

testimonianza n° 9 di Antonia Di Polito - nel file mp3 legge Nagi Tartamella


testimonianza n° 10 di Anonimo - P.S. detenuto
nel file mp3 legge Pietro Tartamella

testimonianza n° 11 di Raul Bucciarelli - nel file mp3 legge Matteo Volpato

testimonianza n° 12 di Mariella C. - nel file mp3 legge Luana Varagnolo 

 

 

 MEDIA PARTNERS

Corriere di Chieri e Dintorni,
F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatori)

Italia che Cambia
,
Narrabilando blogspot
,
Piemonte Mese,

Lo racconto proprio a te blogspot,

Radio Banda Larga,

Argomenti di Psicologia e Psicoterapia
Newsletter Gianni Donaudi
L'Altra Riva di Francesca De Carolis

Motore di Ricerca città di Torino

Senza Fine Blog di Renata Rusca

 

 

 unione buddhista italiana   cascina macondo

      centro hokuzenko  corriere di chieri   italia che cambia    fara editore  

   piemonte mese    fita     logo lo racconto proprio a te     radio banda larga

   argomenti di psicologia e psicoterapia    motore di ricerca

 


Cascina Macondo A.P.S. (Associazione di Promozione Sociale)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   -  www.cascinamacondo.com

 

dona il 5 x 1000 della tua dichiarazione dei redditi, non costa nulla,

e il veliero di Macondo avanza nel mare di un altro miglio

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 25 Marzo 2021 17:20 )
 

Time Zone Clock

Sondaggio

Accentazione ortoèpica lineare