Come Navigare

Frécciolenews

Calendario Eventi

<<  Marzo 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Utenti online

 145 visitatori online

Creative Commons License
All the content and downloads are published under Creative Commons license
Home Archivio News-Eventi SCRITTURALIA EXTRAMUROS PER VITE PARALLELE
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
SCRITTURALIA EXTRAMUROS PER VITE PARALLELE PDF Stampa E-mail
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Super Amministratore   
Martedì 07 Gennaio 2020 11:04

SCRITTURÀLIA EXTRAMUROS

nell’ambito del progetto

VITE PARALLELE

per il carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo

 
Far sì che lo scrivere ci insegni a vivere, e la vita ci insegni a scrivere

Natalie Goldberg

 

appuntamento per scrittori e poeti

INSIEME A CASCINA MACONDO

DOMENICA  21 GIUGNO 2020

dalle ore 9.30 (arrivo puntuali)
sino alle ore 20.30, con spaghettata finale per cena.


Per mezzogiorno, invece, ognuno porta il suo pranzo al sacco, e le sue bevande.
Il tutto verrà condiviso con gli amici intervenuti.


Munirsi di computer portatile, o macchina per scrivere, o biro o stilografica,
o penna d’oca, inchiostro, fogli, e quant'altro si ritiene opportuno
per scrivere un giorno intero

 

IMMERSI  NELLA PRODUZIONE
DELLE PROPRIE BIOGRAFIE IN STILE HAIBUN

Dopo aver preso un caffè ci si sparpaglia per gli spazi di Cascina Macondo: salone,
salotto, laboratorio, cortile, capannoni, orto, cucina, biblioteca, retro, ripostiglio,
sotto l'ombra del fico… Ognuno insomma trova un posto che gli piace.
E qui comincia a scrivere a ruota libera.
Alle ore 13.00 si pasteggia insieme. Poi si ritorna a scrivere.
Nel tardo pomeriggio, verso le ore 16.00, intorno al camino acceso,
ciascuno legge ad alta voce ciò che ha prodotto. 
Alle ore 19.00 spaghettata finale con aglio, olio e pan grattato soffritto.


ALLE ORE 20,30 FINE


Le proprie biografie, o le biografie che parlano di gruppi,  

potranno essere scelte dalla nostra redazione
e raccolte in una antologia di prossima pubblicazione,
insieme agli scritti prodotti  dai bambini e dagli studenti
delle scuole elementari e delle scuole superiori,
dai detenuti, dai ragazzi disabili,
costruendo così un “territorio ideale” fatto di carta e fogli dove,
uno vicino all’altro, convivono questi differenti spicchi di cittadinanza.

CONTRIBUTO PER LA GIORNATA: EURO 20 A PERSONA

 

I POSTI  SONO LIMITATI
OCCORRE PRENOTARE entro il 25 maggio:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

L’iniziativa è riservata ai Sòci Haicom Cascina Macondo
che hanno versato regolarmente per l’anno in corso la quòta associativa di èuro 15.00

Chi non è ancora Sòcio potrà regolarizzare la sùa iscrizione
il giorno stesso dell’iniziativa

 

Possibilità di pernottamento, per chi vuòle fermarsi più giorni, prèsso la foresterìa
“Tiziano Terzani” di Cascina Macondo con un contributo del valore di un Bed & Breakfast

 

-  dona il 5 x 1000 della tua dichiarazione dei redditi, non costa nulla,
e il veliero di Macondo avanza nel mare di un altro miglio  -

 

 <><><>

 

PROGETTO VITE PARALLELE

progetto di scrittura creativa

per detenuti del circuito “alta sicurezza”

della Casa di Reclusione “Rodolfo Morandi” di Saluzzo

sono coinvolti nel progetto anche bambini e studenti
delle scuole elementari e delle scuole superiori,
i gruppi di ragazzi disabili con cui lavoriamo da anni,
alcuni scrittori di Cascina Macondo

Mentre a qualcuno muore la madre, a qualcun altro, nello stesso momento,
potrebbe nascere un figlio. Mentre qualcuno si sdraia sul letto
e si accinge a prendere sonno dopo una giornata di gran lavoro,
c’è qualcun altro che nello stesso momento si sveglia
per cominciare la propria notte di lavoro.
Mentre ci sono persone che vivono ore di grande tristezza,
nello stesso preciso momento ci sono migliaia di persone che vivono grandi
allegrie. Le nostre vite scorrono parallele. Inevitabilmente.


Il progetto “Vite Parallele” di Cascina Macondo proposto per l’anno 2020 a un gruppo di detenuti del circuito “Alta Sicurezza” del carcere Rodolfo Morandi di Saluzzo e a gruppi di studenti e altre realtà che operano fuori dalle carceri, ha lo scopo di mettere a confronto le diverse biografie, quelle individuali dei detenuti e quelle collettive dei gruppi coinvolti, al fine di coglierne punti di connessione, differenze, somiglianze, ma soprattutto di cogliere il senso profondo del binomio individuo/collettività e cogliere quel patrimonio comune che può scaturire dalla conoscenza delle proprie vite.

Il titolo del progetto prende spunto dalle Vite Parallele di Plutarco, scrittore greco nato a Cheronea nel 46 d.c., morto a Delfi nel 126 d.c. che mette a confronto coppie di personaggi importanti, greci e romani, scoprendone virtù e vizi comuni.
Plutarco, nel narrare la vita del console romano Lucio Emilio Paolo, messa a confronto con quella dello statista greco Timoleonte, scrive: “Ho iniziato a scrivere biografie per rendere un favore agli altri, ma poi ho continuato l’opera anche per me, servendomi della storia come di uno specchio, in modo da ornare la mia vita con le virtù descritte in quelle”.

Il percorso di scrittura proposto ai detenuti e alla cittadinanza vuole produrre dunque biografie. Esse saranno scritte con lo stile Haibun (alternanza di prosa e haiku).
I lettori che leggeranno le biografie scaturite dal progetto, raccolte in una antologia finale, potrebbero avere l’opportunità di ornare la propria vita con le virtù emerse da quelle biografie.
Potrebbero anche ricevere spunti di riflessione per operare quelle correzioni opportune e utili al fine di riuscire, appunto, a ornare la propria vita solo di virtù.


Il progetto Vite Parallele è il naturale proseguimento di altri progetti di scrittura già realizzati da Cascina Macondo con i detenuti e la cittadinanza negli anni precedenti



DATI PER BONIFICI BANCARI



CASCINA MACONDO
Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce
Borgata Madonna della Rovere, 4  -  10020 Riva Presso Chieri (TO)
tel/fax  011/9468397  - 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   - 
sito web:
www.cascinamacondo.com

 

 DIVENTA SOCIO HAICOM CASCINA MACONDO

 INSIEME PER FARE

 

 COME SI ARRIVA A CASCINA MACONDO

FORESTERÌA “TIZIANO TERZANI”

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 07 Gennaio 2020 11:16 )
 

Time Zone Clock

Sondaggio

Accentazione ortoèpica lineare