Home Archivio News-Eventi RACCOLTA HANASANASI - cammino piano - di Oscar Luparia e Sonia Maria Bizzarro
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
RACCOLTA HANASANASI - cammino piano - di Oscar Luparia e Sonia Maria Bizzarro PDF Stampa E-mail
Votazione Utente: / 14
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Tartamella   
Giovedì 09 Gennaio 2014 08:07

 

pagine dedicate ai soci haicom

 

 

le Raccolte Haiku
l'oggetto libro come veicolo e testimonianza di una visione

 

 

 

RACCOLTA  HANASANASI DI OSCAR LUPARIA 
sonia maria bizzarrooscar lupariae SONIA MARIA BIZZARRO 

 

CAMMINO PIANO

 

 

 

 

RACCÒLTA HANASANASI
(paròle giapponesi che signìficano: fiore su tre pièdi):
Hana = fiore;  San = tre;  Asi = piède

È una brevìssima raccòlta di soli 17 haikù. Quattro haikù per ogni stagione. Si comincia con l’autunno. Il diciassettèsimo haikù ha di nuòvo il kigo dell’autunno. Uno dei vèrsi contenuti in hanasanasi dà il tìtolo alla raccòlta.Una raccòlta Hanasanasi viène lètta normalmente in pùbblico con lo stile ZIKÀN . Ogni haikù viène lètto in modalità Sizuka Na (sènza rumore-silènzio); in modalità Tanzi Suru (esporre le sìllabe); in modalità Wabi Sabi (intonazioni vocali che légano il tutto).

 

INVÌA LA TÙA RACCÒLTA HANASANASI
in formato .doc, corredata di:
- 10 righe di profilo autobiogràfico
- 1 fòto personale (.jpg) possibilmente a mèzzo busto
- e, se vuòi, massimo 2 fòto (.jpg) relative ai contenuti degli haikù



INVÌA A
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


puòi inviare la tùa raccòlta in inglese, nella lingua d’orìgine e in italiano
puòi inviare la tùa raccòlta in inglese e nella lingua di orìgine
puòi inviare la tùa raccòlta in inglese
puòi inviare la tùa raccòlta in italiano

 

<><><><><>



HANASANASI COLLECTION
(Japanese words meaning ‘flower on three feet’): 
Hana = flower;  San = three;  Asi = foot

It is a very short collection of only 17 haiku. Four haiku for every season. It starts with Autumn. The 17th haiku has the Autumn kigo again. One of the lines in the hanasanasi gives the title to the collection. A Hanasanasi collection is normally read in public with the ZIKAN style. Every haiku is read in Sizuka Na manner (without noise-silence); in Tanzi Suru manner (showing the syllables); in Wabi Sabi manner (vocal intonations linking all)


SEND YOUR HANASANASI COLLECTION
in .doc format, together with
- 10 lines of an autobiographic profile
- 1 personal photograph (.jpg) possibly half-length
- and, if you want, a maximum of 2 photographs (.jpg) related to the haiku contents



SEND IT TO
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


you can send your collection in English, in your mother tongue and in Italian
you can send your collection in English and in your mother tongue
you can send your collection in English
you can send your collection in Italian

 

 

RACCOLTA  HANASANASI DI OSCAR LUPARIA 
sonia maria bizzarroe SONIA MARIA BIZZARRO 

 

CAMMINO PIANO

 oscar luparia

 

 

 

 

 

AUTUNNO


senza una foglia
grigi rami sui tetti
antenne TV
 
 
 
con la bambina
scende dallo scivolo
la foglia rossa
 
 
 
mondo di nebbia
tra ombre vaghe le risa
di una bambina
 
 
 
fitta la nebbia
della luna in cielo
nemmeno l’ombra

 
 
 
INVERNO


orlo del bosco
la luna intrappolata
nei rami spogli
 
 
 

albero

s’apre il bosco
sullo stagno ghiacciato
giorno silente
 
 
 
giorno di neve
le orme che si rincorrono
e si confondono
 
 
 
cammino piano
le orme nella neve
restano dietro

 
 
 
PRIMAVERA


le viole nuove
e torna a profumare
il mio cammino
 
 
 
i panni stesi
vicini alle viole
tanti colori
 
 
 
i panni al sole
in mezzo alle mollette
una farfalla
 
 
 
non basta il sole
noi, vicini sull'erba
gli occhi distanti
 
 
 
 
ESTATE


senza cercarlo
nel mare d’erba ho trovato
un quadrifoglio
 
 
 


i bimbi vanno
cielorestano i castelli
ci gioca il mare
 
 
 
 
 
 
 
 
nuvole basse
oggi la montagna gioca
a nascondino
 
 
 
nuvole rosa
a Ferragosto il cielo
vestito a festa
 
 
 
 
AUTUNNO


cadono foglie
sopra i libri la foto
di un cielo in festa

 

 

*** *** *** *** *** ****

 

 

 I WALK SLOWLY

by Oscar Luparia and Sonia Maria Bizzarro

translated by Antonella Filippi




AUTUMN


without leaves
grey branches on the roofs
TV aerials

 


with the child
comes down the slide
a red leaf

 


world of fog
among faint shadows the laughs
of a child

 


thick fog
not even the shadow
of the moon up in the sky

 


WINTER


woods edge
the moon trapped
by bare branches

 


the wood opens
on the frozen pond
silent day

 


snowy day
the footprints chase one another
and mingle

 


I walk slowly
the footprints in the snow
remain behind

 


SPRING


new violets
it starts smelling good again
my path

 


hanging clothes
near the violets
many colours

 


clothes in the sun
among the pegs
a butterfly

 


the sun is not enough
we, near on the grass
distant eyes

 



SUMMER


without looking for it
in the sea of grass I have found
a four-leaved clover

 


the children go away
the castles remain
the sea plays with them

 


low clouds
today the mountain plays
hide-and-seek

 


rosy clouds
on Assumption day the sky
dresses up

 



AUTUMN


leaves are falling
on the books the photograph
of a joyful sky

 

 

 

oscar luparia (Vedi profilo presente in questa stessa sezione) - Ho pubblicato un secondo libro di haiku nel 2012 (“Volta la pagina”). Dal 2011 faccio parte della giuria del Concorso di Poesia Haiku organizzato annualmente da Cascina Macondo, dove ho conosciuto Sonia. Insieme abbiamo scritto questa raccolta Hanasanasi, alternandoci nella composizione di haiku a due a due tra loro collegati dalla presenza di una medesima parola. Così che - attraverso un sottile controcanto (o, talvolta, un ideale contrappunto) - i vari haiku si integrano vicendevolmente, arricchendosi di modulazioni diverse.

 

sonia maria bizzarro

 

Ho scoperto l’haiku quando ancora non immaginavo fosse possibile esprimersi in soli tre versi 5-7-5 (oltretutto di una tale precisione!) e questo grazie al libro “Neve” di Fermine Maxence. La lettura, la fotografia, la scrittura, l’arte e da molto tempo anche l’haiku sono alcune delle mie grandi passioni che – per uno di quegli strani scherzi del destino e di scelte - mi hanno portato prima a iscrivermi, senza logica alcuna, e poi a laurearmi, senza indugio, in Lettere moderne… nonostante un lavoro a tempo pieno in tutt’altro settore. Non ho alcuna pubblicazione alle spalle, mi sono classificata terza e seconda nelle edizioni 2012-2013 del concorso di Cascina Macondo; con questa raccolta Hanasanasi ho accettato più che altro l’invito di Oscar di mettermi alla prova in un progetto a quattro mani… che per me agli haiku è difficile dire di no!

 

 

 

ALTRE RACCOLTE HANASANASI

 

Enrico Rossi - febbraio 2018 - un ignoto alfabeto

 

Oscar Luparia e Sonia Maria Bizzarro - gennaio 2014 - cammino piano

Antonella Filippi - marzo 2011 - Le parole dell’acqua

Oscar Luparia - marzo 2011 -
Nuvole in viaggio

Pietro Tartamella - marzo 2011 -
Sulla cima del salice

Ambrogina Vigezzi - maggio 2011 - La luna si riposa

 

 

ADOTTA UN GRAPPOLO DI BOLLE DI SAPONE

 

 

 MANIFESTO DELLA POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA

PARTE PRIMA:       L’HAIKU ITALIANO E LA POETICA HAIKU

PARTE SECONDA:   SILLABE E METRICA NELL’HAIKU IN LINGUA ITALIANA


 
 
5x100
 


 la foresteria "Tiziano Terzani" di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 28 Febbraio 2018 11:45 )
 

Time Zone Clock

Sondaggio

Accentazione ortoèpica lineare