Home Archivio News-Eventi VISIONE A OCCHI INCROCIATI EFFETTO STEREO
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
VISIONE A OCCHI INCROCIATI EFFETTO STEREO PDF Stampa E-mail
Votazione Utente: / 2
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Tartamella   
Domenica 22 Dicembre 2013 18:20

 

Cross-eyed stereo viewing
by Marian Poyck

VISIONE A OCCHI INCROCIATI EFFETTO STEREO

traduzione di Laura Uboldi



Per poter avere una visione effetto stereo hai bisogno di immagini separate per entrambi gli occhi, poiché i tuoi occhi non vedono esattamente la stessa immagine. E’ la combinazione nel cervello di quelle due immagini, leggermente diverse,  che causa l’effetto tridimensionale. E’ possibile vedere l’ effetto 3D senza un particolare strumento visivo attraverso ciò che è definita la visione a occhi incrociati. Una coppia a effetto stereo, destinata alla visione incrociata, ha una figura per l’occhio destro sulla sinistra e una figura per l’occhio sinistro sul lato destro.

Se tu guardi alla coppia/stereo con uno strumento visivo, i tuoi occhi sono guidati dalle lenti, così che quello sinistro vede solo la figura per l’occhio sinistro, e quello destro solo la figura per l’occhio destro. Il risultato è il vedere soltanto una immagine stereoscopica.

In caso di visione a occhi incrociati di una coppia con effetto stereo concepita per tale visione (cioè con ciò che l’occhio sinistro vede realmente sul lato destro e viceversa) entrambi i tuoi occhi stanno vedendo l’intera coppia di stereo con la figura dell’occhio destro sulla sinistra e la figura dell’occhio sinistro sulla destra. Ne risulterà il vedere tre figure, delle quali quella centrale sarà in 3D. Quindi concentrati su questa!

Guardando “normalmente” tu vedi una figura giusto di fronte a te (in questo caso una coppia di stereo concepiti per una visione a occhi incrociati) - figura 1

L’osservare incrociando gli occhi implica il guardare a destra con l’occhio sinistro e contemporaneamente il guardare a sinistra con l’occhio destro.
Adesso osserva la figura 2. Spostando il tuo occhio sinistro verso destra, la figura che stai guardando sembra muoversi verso sinistra. Muovendo il tuo occhio destro verso sinistra, l’immagine che stai guardando sembra muoversi verso destra. In alto vedi ciò che l’occhio sinistro vedrà guardando a una coppia effetto stereo concepita per visione incrociata, e in basso ciò che vedrà l’occhio destro: la stessa cosa, ma posizionata in modo che, nella visione con l’occhio sinistro, la parte destra dell’immagine della coppia di stereo copre esattamente la parte sinistra dell’immagine della coppia di stereo vista con l’occhio destro…..(ci sei ancora???)  


Figura 1

        R                     L
                    Entrambi gli occhi



Figura 2


 
        R                L
            Occhio sinistro


                  +


                  R                             L
                     Occhio destro


E ora il materiale reale!


Immagina, proprio davanti a te, due alberi, dei quali il destro ti è più vicino.

Guardando con il tuo occhio destro sembrano essere più vicini l’un l’altro che non guardandoli con l’occhio sinistro. (Prova con le tue due mani). Quando si guarda con occhi incrociati l’immagine dell’occhio sinistro e quella dell’occhio destro devono essere scambiate, così che ciò che l’occhio destro vede realmente è sul lato sinistro della coppia di stereo concepita per tale visione. Propongo l’effetto dei due alberi utilizzando al loro posto due X.

Adesso osserva la figura 3: Di nuovo: sul lato sinistro tu vedi ciò che l’occhio destro vede realmente, e sul lato destro ciò che l’occhio sinistro vede in realtà. Ora guarda la figura a occhi incrociati e cerca di vedere tre volte quella delle due x. Concentrati sull’immagine centrale delle due x. Esse sono la tua immagine effetto stereo.



Figura 3


    XX                X X

 

 

EFFETTO STEREO

 

Cosa vedi? Esatto! La FOTO di destra sembra essere più vicina!

 

 

 

Cross-eyed stereo viewing

by Marian Poyck

 


To be able to view stereo you need separate pictures for both eyes as your eyes don’t see exactly the same picture. It is the combining of those slightly different pictures in the brain that causes the three-dimensional effect. It is possible to see the 3D-effect without a special viewer by so called cross-eyed viewing. A stereo pair meant for cross-eyed viewing has the picture for the right eye on the left-, and the picture or the left-eye on the right side.

If you look at a stereo pair with a stereo viewer, your eyes are guided by the lenses so that the left eye only sees the picture for the left-eye and the right-eye only the one for the right-eye. The result is seeing just one stereoscopic picture.

In the case of cross-eyed viewing a stereo pair meant for cross-eyed viewing (so with what the left-eye is seeing in real on the right side and the other way round) both your eyes are seeing the whole stereo pair with the right-eye’s picture on the left- and the left-eye’s picture on the right. The result will be three pictures, of which the middle one will be the 3D picture. So concentrate on the middle one!

Looking “normally” you are seeing a picture (in this case a stereo pair meant for cross-eyed viewing) right in front of you (Figure 1)

Cross-eyed viewing is looking to the right with your left-eye, and looking to the left with your right-eye at the same time.
Now look at Figure 2. Moving your left-eye to the right, the picture you are looking at seems to move to the left. Moving your right-eye to the left, the picture you are looking at seems to move to the right. At the top you see what the left-eye will see looking at a stereo pair meant for cross-eyed viewing, and at the bottom what the right-eye will see: the same, but positioned in a way so that the left-eye’s right-picture of the stereo pair exactly covers the right-eye’s left picture of the stereo pair for cross-viewing……. (are-you still there??)


Figuur 1


        R  both eyes  L




Figuur 2


 
        R   left-eye   L


                  +


                  R          right-eye           L



Now the real stuff!


Imagine, right in front of you, two trees, the right one of which is closer to you.

Looking with your right-eye they seem to be closer to each other than looking with your left-eye. (Try this with your two hands.) When viewing cross-eyed the left- and the right-eye’s picture have to be exchanged, so what the right eye sees in real is at the left side of the stereo pair meant for cross-viewing. I am suggesting the effect of the two trees using two X’s instead.
Now look at figure 3. Again: on the left you see what the right-eye is seeing in real, and on the right what the left-eye is seeing in real. Look cross-eyed at the figure and try to see three times two X’s. Concentrate on the middle two X’s. They are your stereo picture.  




Figure 3



    XX                X X

 

 

EFFETTO STEREO

 

What do you see? Indeed! The right-X seems to be closer!

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 22 Dicembre 2013 18:38 )
 

Time Zone Clock

Sondaggio

Accentazione ortoèpica lineare