Home Archivio News-Eventi QUATTRO TAVOLI A TESTA, IL DETENUTO E LA BOLLA DI SAPONE - Santena - Caffetteria Mami
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
QUATTRO TAVOLI A TESTA, IL DETENUTO E LA BOLLA DI SAPONE - Santena - Caffetteria Mami PDF Stampa E-mail
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
News - News
Scritto da Tartamella   
Sabato 09 Novembre 2013 09:08

 

quattro tavoli a testa
 

  QUATTRO TAVOLI A TESTA,

  IL DETENUTO

  E LA BOLLA DI SAPONE


                            PRESENTAZIONE PERFORMATIVA DEL LIBRO

  “QUATTRO TAVOLI A TESTA”

                                              autore Pietro Tartamella
         e i ragazzi del gruppo integrato di danzateatro (normalità & disabilità)

  VIAGGI FUORI DAI PARAGGI

 
                                                             a seguire

  IL DETENUTO E LA BOLLA DI SAPONE



VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2013
ORE 20.00

CAFFETTERIA MAMI
Piazza Forchino, 1 - (Piazza Tana)
Santena (TO)

con Pietro Tartamella



Una compagnìa di danza-teatro di Torino
formata da ragazzi disàbili e nòrmodotàti
è invitata a partecipare a Handi-Scène,
una rassegna di teatro che si svòlge ogni anno,
nel mese di giugno, in una cittadina del nòrd della Francia.
Gli attori, 21 persone in tutto, affìttano un pullman,
e i personaggi sàltano fuòri…

 

Un libro affascinante e divertente, che consigliamo agli educatori, ai genitori, agli operatori del settore, alle istituzioni, ai viaggiatori, agli haijin e, naturalmente, ai ragazzi disàbili che sanno lèggere, affinché pòssano ritrovarsi e ricavarne coraggio. Soprattutto lo consigliamo a coloro che mai hanno avuto mòdo di conóscere e frequentare la disabilità. Potrèbbe èssere per loro una sorpresa la scopèrta di un lèmbo di mondo che non supponévano.

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 11 Novembre 2013 17:28 )
 

Time Zone Clock

Sondaggio

Accentazione ortoèpica lineare